Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Convegno M5s Lombardia a Milano il 23 marzo: “Vita indipendente: opportunità, diritti, libertà di scelta”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Lunedì 23 marzo, dalle 15 alle 18, si terrà a Milano, presso Palazzo Pirelli in Sala Pirelli (via Fabio Filzi 22, 1° piano), un convegno sul tema "Vita indipendente: opportunità, diritti, libertà di scelta" organizzato dal M5S Lombardia. Introdurrà il convegno Paola Macchi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle della Lombardia, con la presentazione de La proposta M5S di Legge Regionale sulla Vita Indipendente in Lombardia.

Interverranno: Raffaele Monteleone, sociologo del Dipartimento di Sociologia Università Milano Bicocca sul tema Servizi orientati ai bisogni e alla gioia di vivere e Germano Tosi, Presidente ENIL Italia, sulle Esperienze italiane di Vita Indipendente. Silvia Cutrera, Marina Voudouri della Agenzia per la Vita Indipendente Roma parleranno di Esperienza dell'Agenzia per la Vita Indipendente di Roma ed esperienze Vita Indipendente all'estero mentre il Gruppo di Lavoro regionale M5S e Elio Borgonovi, Docente Ordinario Dipartimento di Analisi delle Politiche e Management Pubblico presso l'Università Bocconi e Presidente CERGAS Università Bocconi , "Disabilità e Vita Indipendente" faranno un Raffronto costi RSD/RSA versus costi vita indipendente.

Modererà l'incontro Marco Rasconi dell' UILDM e Ledha Milano.

Paola Macchi spiega: "Questo convegno nasce con la volontà di far conoscere la richiesta di molti disabili gravi di poter vivere la propria vita in modo indipendente , come chiunque, di esaminare gli oggettivi benefici psicologici di questa scelta ancora non presente nel panorama legislativo regionale e nazionale, ma anche di sottolineare l'oggettiva economicità di questa possibilità. C'è in effetti l'idea generale che il disabile grave sia un malato da ospedalizzare, riducendo i suoi bisogni a delle semplici necessità di assistenza sanitaria escludendolo così dal processo decisionale di cosa sia meglio per la sua qualità di vita e la sua serenità. Il mondo progredisce ed è più che giusto che tutti abbiano i diritto a una vita indipendente. Di questo parleremo nel convegno".

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Si invita a confermare la partecipazione contattando la segreteria organizzativa: 02-6748.2623 o scrivendo a: cinzia.moraldo@consiglio.regione.lombardia.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convegno M5s Lombardia a Milano il 23 marzo: “Vita indipendente: opportunità, diritti, libertà di scelta”

MilanoToday è in caricamento