menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Umberto Maerna

Umberto Maerna

Umberto Maerna, vicepresidente della provincia, è indagato per truffa e falso

Avrebbe avallato un contributo da 10.800 euro all'associazione paracadutisti

Novo Umberto Maerna, assessore alla cultura in provincia e vice di Guido Podestà, è indagato per truffa aggravata e falso ideologico. Secondo l'accusa, la provincia avrebbe erogato un contributo di 10.800 euro all'associazione sportiva dilettantistica paracadutisti (Asdp) sulla base di documentazione irregolare.

All'associazione in tutto sono arrivati circa 107 mila euro da enti territoriali, di cui appunto 10.800 dalla provincia di Milano, per eventi che però sarebbero stati materialmente effettuati sotto altro nome oppure non sarebbero nemmeno stati effettuati. Quattro, tra cui Maerna, gli indagati in tutto.

Nodo del contendere, una delibera del 21 dicembre 2010 portata in giunta dallo stesso Maerna (ora esponente di Fratelli d'Italia) in qualità di assessore alla cultura, consapevole della falsità dell'attestazione di regolarità tecnica: in particolare sembra che alla provincia non fosse pervenuta ufficialmente una domanda di erogazione. Di qui il falso ideologico in concorso con l'uomo che avrebbe appunto dovuto firmare la regolarità tecnica stessa.

La truffa aggravata è invece relativa all'ingiusto profitto procurato al presidente dell'associazione, a danno della provincia. Secondo la pm Paola Pirotta e il procuratore Alfredo Robledo, che hanno firmato l'avviso di chiusura delle indagini, la provincia è parte offesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento