menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manifestazione di educatori comunali davanti a Palazzo Marino

Lunedì pomeriggio sono scesi in piazza un centinaio di lavoratori del Comune, per protestare contro la modifica delle modalità di retribuzione

Armati di bandiere di Cisl, Cgil, Uil e Csa, sono scesi in piazza Scala, le operatrici dei servizi all'infanzia, dei centri diurni disabili e commessi per protestare contro la delibera del 20 giugno che modifica le modalità di retribuzione dei compensi per le attività aggiuntive.

Ciò che viene maggiormente contestato è che la bozza d'accordo sia stata presentata a servizi già iniziati, ma anche l'introduzione della valutazione sulla prestazione individuale.

La loro richiesta è che la politica si sieda a tavolino con le organizzazioni sindacali il 28 luglio per chiarire i suoi indirizzi in merito alle politiche per le occupazioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento