Sabato, 12 Giugno 2021
Politica

"Mantovani mi ha dato della p...": Carcano (5 Stelle) chiede la sanzione disciplinare

E sporge querela contro Pedrazzini (Forza Italia) che l'avrebbe strattonata per il braccio mandandola al pronto soccorso

Mantovani e la Carcano

Fa ancora discutere il ritorno di Mario Mantovani nei banchi di Forza Italia del consiglio regionale della Lombardia, dopo l'annullamento degli arresti domiciliari. L'ex assessore alla sanità ed ex vice presidente della giunta regionale è accusato di corruzione e turbativa per avere favorito in un appalto un'associazione del territorio in cui Mantovani vive e fa politica da sempre.

Silvana Carcano, del Movimento 5 Stelle, dopo avere "guidato" la contestazione dei "grillini" nell'aula del consiglio, mercoledì 4 maggio, va all'attacco e presenta da un lato la richiesta di sanzione disciplinare per Mantovani, dall'altro una querela per lesioni personali per un altro consigliere di Forza Italia, Claudio Pedrazzini.

Mantovani, secondo la Carcano, le avrebbe dato della "put...", con tanto di registrazione video a comprovarlo. E la consigliera pentastellata chiede al presidente del consiglio regionale Raffaele Cattaneo (Ncd) una sanzione disciplinare per il collega indagato: "Il labiale è inequivocabile e non è stato solo un insulto alla sottoscritta, ma anche una violazione del decoro e dell'immagine delle istituzioni". Mantovani smentisce di averla insultata, mentre Cattaneo fa sapere che "dal banco di presidenza non abbiamo avuto segnali di violenza e chi ha avuto atteggiamenti prevaricanti dei diritti altrui è Carcano", che insieme agli altri consiglieri 5 Stelle ha occupato i banchi della presidenza e della giunta e ha esposto lo striscione "onestà" cercando d'impedire a Mantovani di parlare.

Quanto all'aggressione fisica, secondo Carcano si sarebbe sviluppata prima con una "spallata" da parte di Maria Teresa Baldini (gruppo Fuxia People), poi da parte di Pedrazzini, capogruppo di Forza Italia, che l'avrebbe "strattonata per il braccio stringendo molto forte", tanto che Carcano è ricorsa alle cure mediche al pronto soccorso di Paderno Dugnano, dove le hanno riscontrato una distrazione muscolare. Pedrazzini nega il gesto. Contro Pedrazzini, Carcano ha presentato una querela.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mantovani mi ha dato della p...": Carcano (5 Stelle) chiede la sanzione disciplinare

MilanoToday è in caricamento