Mantovani (vice di Maroni): "Antidemocratico farmi dimettere da sindaco"

Il vicepresidente della giunta lombarda è anche sindaco di Arconate: "Chi mi ha eletto in regione lo sapeva, la legge è antidemocratica"

Mario Mantovani (trmtv.it)

La legge parla chiaro: determinati incarichi non possono coesistere. Uno, ad esempio, non può fare contemporaneamente il sindaco di un comune e l'assessore regionale. Condizione in cui ricade Mario Mantovani, coordinatore lombardo del Popolo della libertà.

Mantovani, da qualche mese, è assessore alla sanità in Lombardia (e vice del governatore Roberto Maroni). Ma è anche sindaco di Arconate, piccolo comune (poco più di 6mila abitanti) della provincia di Milano, dal 2001, rieletto nel 2006 e poi nel 2009. E - ospite di Klaus Davi in tv - si rammarica di dover scegliere tra i due incarichi: "Trovo sia un atto antidemocratico - afferma - privare un politico dei suoi incarichi quando questi sono frutto della volontà dei cittadini".

"Nel mio caso - prosegue - sono sindaco di Arconate perché eletto dal 70% dei cittadini. E chi mi ha votato alla regione sapeva che ero sindaco, eppure mi ha votato lo stesso". Verrebbe da dire che anche Mantovani sapeva che non avrebbe potuto tenere in contemporanea i due incarichi: anche il "semplice" consigliere regionale, infatti, è incompatibile con l'incarico di sindaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mario Mantovani nel febbraio del 2013 è stato eletto anche in Senato. Una volta diventato assessore, ha aspettato un po' per dimettersi da sindaco e senatore, tanto che la regione Lombardia, lo scorso maggio, gli ha chiesto di provvedere alla svelta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento