rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Mantovani nuovo coordinatore del Pdl lombardo: "Voglio un partito unito"

Il senatore Mario Mantovani è stato nominato nuovo coordinatore del Pdl lombardo: "Aprire fin da subito il tavolo di lavoro ai ministri lombardi Brambilla, Fazio e Tremonti"

"Ringrazio Silvio Berlusconi, presidente nazionale del Popolo della Liberta' ed il coordinamento nazionale per la fiducia accordata nell'affidarmi il prestigioso incarico di coordinare la Lombardia, la piu' grande regione d'Italia''. Lo afferma Mario Mantovani, senatore e neo coordinatore regionale del Pdl lombardo, sottosegretario alle Infrastrutture, scelto dopo l'abbandono di Guido Podestà.

IL TAVOLO - ''Di concerto con loro e con il vice coordinatore vicario Viviana Beccalossi, ho concordato di ampliare fin da subito il tavolo di lavoro ai ministri lombardi Brambilla, Fazio e Tremonti, a tutti i Sottosegretari di Stato ed ai rappresentanti delle piu' alte istituzioni lombarde, a partire dal Presidente della provincia Guido Podesta' ed al Sindaco di Milano Letizia Moratti, coinvolgendo altresi' Marco Osnato, vice coordinatore cittadino di Milano, erroneamente escluso dal precedente comunicato'', conclude Mantovani.

VITTORIA MORATTI - Sulle Comunali 2011, poi, a Il Giorno, Mantovani ha dichiarato che "Letizia Moratti stravincerà. Come tutti i sindaci che hanno lavorato bene si confermerà con un risultato maggiore, grazie ai risultati raggiunti, Expo in primis". E dice no ai pidiellini nelle liste civiche: "Su questo punto aspetto di confrontarmi con i coordinatori cittadini Casero e Osnato. Personalmente, comunque, credo che chi è iscritto al Pdl debba candidarsi nella lista del partito". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mantovani nuovo coordinatore del Pdl lombardo: "Voglio un partito unito"

MilanoToday è in caricamento