rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Politica Cesano Boscone / Via Milano

Torna il secondo marò, bufera sul sindaco: "I pescatori invitano alla prudenza"

Una battuta del sindaco di Cesano Boscone scatena il putiferio politico: Fdi lo attacca

Bufera sul sindaco di Cesano Boscone, Simone Negri, del Partito democratico, sul ritorno del marò Salvatore Girone dall'India. Tutto per colpa di una battuta scritta su Facebook dal primo cittadino del comune dell'hinterland di Milano. "La Federazione Italiana Pesca ha diramato un bollettino in cui invita gli associati alla prudenza alla luce del ritorno dei due marò", ha scritto Negri, riferendosi ai due militari italiani accusati in India di avere ucciso due pescatori.

Più tardi Negri ha cancellato il suo post, ma diversi esponenti di Fratelli d'Italia, tra cui la leader Giorgia Meloni, hanno stigmatizzato la battuta. "Nel giorno in cui il Governo accoglie in pompa magna Salvatore Girone, questo 'rappresentante delle istituzioni' insulta i nostri marò. Renzi non ha niente da dire?", ha scritto la Meloni. Il sindaco di Cesano Boscone si è difeso affermando di essere "contento che tutti e due i marò siano in Italia" ma ritenendo che non debbano "essere onorati come due eroi", e comunque ha ribadito che "era un'affermazione scherzosa" di cui si è poi scusato.

Intanto, martedì 31 maggio Negri dovrà attendere una interrogazione nel suo consiglio comunale, che verrà presentata dall'esponente locale Fabio Raimondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il secondo marò, bufera sul sindaco: "I pescatori invitano alla prudenza"

MilanoToday è in caricamento