Matteo D'Abrosca incontra le istituzioni lombarde: "La mia speranza ai giovani malati oncologici"

Il giovane campano, dopo aver sconfitto un tumore, porta avanti il suo importante lavoro di sensibilizzazione

D'Abrosca con Fontana

Nei giorni scorsi Matteo D'Abrosca, 16enne campano, ha incontrato i vertici della sanità lombarda e il presidente della Regione Attilio Fontana al Pirellone.

Il giovane, da qualche tempo, sta portando avanti un progetto di sensibilizzazione per i temi oncologici riguardanti l'età pediatrica. Egli stesso ha combattuto e sconfitto un tumore, il linfoma di Hodgkin.

"Il mio compito adesso è quello di dare una forte voce di speranza per tutti i ragazzi oncologici - dice -. Metto tutto il mio impegno per sensibilizzare e dare una voce di speranza a tutti i ragazzi oncologici affinché non si sentano mai soli. La mia battaglia è anche la loro. Ho intenzione di iniziare un progetto con alcuni deputati della Repubblica Italiana per contribuire il sostegno con le istituzioni locali come prefetto e questore. La mia voce di speranza e luce deve giungere anche per i ragazzi. Non siete mai soli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Matteo, così, ha parlato con Enzo Lucchini, presidente dell'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e Marco Trivelli, direttore generale del Niguarda sulle idee concrete che la Lombardia metterà in campo per cercare sempre di più di migliorare l'assistenza, la ricerca e le terapie per i giovani malati oncologici. C'è stato anche un incontro con il prefetto di Milano Luciana Lamorgese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento