rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica

Maurizio Cadeo, Assessore all’Arredo, Decoro Urbano e Verde

E' lui l'Assessore in assoluto più presente alle riunioni del Consiglio Comunale di Milano dal 2006 ad oggi: 124 presenze su 164 sedute. Medico, si occupa tra le altre cose di piste ciclabili, writers e gestione dei rifiuti

Milanese doc, Maurizio Cadeo è oggi Assessore all’Arredo, Decoro Urbano e Verde, dopo la maturità allo storico Berchet e una laurea conseguita alla cittadina Università degli Studi.

La sua carriera politica inizia nel 1988 quando diventa vice-sindaco di Segrate con deleghe alla Protezione Civile, Grandi Eventi, Commercio, trasporti e Mobilità. Ricoprirà quella carica fino al 2004, ma dal 2002 avrà anche le deleghe relative all'Ambiente, oltre che Sicurezza e Polizia Locale.

E’ oggi assessore per la Giunta Moratti, uno dei più presenti in assoluto. Suo è infatti il record di presenze in Comune tra giugno 2006 ed oggi: 124 presenze su 164 sedute del Consiglio.

Al di la degli incarichi cittadini, Cadeo è anche vice-presidente di Federambiente, per cui coordina i rapporti istituzionali.

Ma che cosa fa l’Assessore all’Arredo, Decoro Urbano e Verde?
Vediamolo nel dettaglio:
-    Definisce i progetti di “abbellimento cittadino”
-    Sviluppa progetti di riqualificazione di aree verdi e dell’arredo urbano
-    Migliora i grandi parchi e i giardini pubblici
-    Promuove lo sviluppo della viabilità ecologica (es: piste ciclabili)
-    Valorizza i Navigli
-    Indice iniziative educative sull’Ambiente per bimbi e famiglie
-    Valorizza le aree agricole cittadine
-    Elabora piani anti-graffiti
-    Migliora lo smaltimento dei rifiuti e controlla la qualità del servizio raccolta rifiuti
-    Realizza aree verdi intercomunali con le realtà limitrofe a Milano
-    Controlla la qualità dei servizi per parchi e giardini

Due le curiosità personali interessanti sull’Assessore: nel 1985 ha conseguito il brevetto di Pilota Civile ed è consulente medico del Milan AC, essendo l’odontoiatra la sua professione “extra-politica”.


Tra le sue ultime idee la costruzione di “una serie di paletti fissi collegati fra loro da una catenella” per cercare di arginare il problema legato al degrado della movida notturna, che rischia di compromettere a volte edifici e piazze importanti per il loro valore storico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maurizio Cadeo, Assessore all’Arredo, Decoro Urbano e Verde

MilanoToday è in caricamento