Politica

Pd contro Comune: non si applica il patto sui cantieri

L’opposizione attacca duramente la maggioranza: da dicembre non è mai stato applicato il patto sui cantieri. Secondo il capogruppo Majorino: “le istituzioni non mostrano un impegno altrettanto imponente nel contrastare la criminalità”

Da quando è stato sottoscritto lo scorso dicembre, tuona l’opposizione, il Comune di Milano non avrebbe mai applicato il patto sulla sicurezza e la regolarità dei cantieri, che permette di controllare la catena di subbapalti per evitare infiltrazioni criminali nel settore edilizio.

Secondo il capogruppo del Pd Majorino: “Di fronte alla presenza imponente delle organizzazioni criminali nel nostro territorio le istituzioni non mostrano un impegno altrettanto imponente nel contrastarla. E il sindaco Moratti preferisce voltare la testa dall'altra parte”.

Oltre alla mancata applicazione del patto, l’opposizione denuncia che il casellario informatico a cui si dovrebbero inviare le irregolarità edilizie, non è collegato ne con la Camera del Commercio, ne con la Prefettura. Manca anche un coordinamento tra le varie direzioni del Comune per una gestione globale dei controlli.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd contro Comune: non si applica il patto sui cantieri

MilanoToday è in caricamento