rotate-mobile
Politica

La Minetti: "Mi dimetto a ottobre per non prendere il vitalizio"

"Decido da sola. Santanché? Una volta mi paragonò a Nilde Iotti". Sono alcuni passaggi dell'intervista che la consigliera lombarda del Pdl ha rilasciato al settimanale "Vanity Fair"

"Piuttosto che prendere un vitalizio dalla Regione Lombardia mi dimetto il giorno prima che scatti il diritto, il prossimo ottobre. Giuro". Così Nicole Minetti a Vanity Fair, in edicola dal 25 luglio, prima di partire per una settimana di vacanze a Los Angeles.

La consigliera del Pdl in Regione Lombardia parlando con il settimanale delle sue possibili dimissioni aggiunge: "Decido da sola quando dare le dimissioni, non ho bisogno di ordini o pressioni. E non voglio dare a nessuno la soddisfazione di potermi rinfacciare in eterno il privilegio".

E commentando le dichiarazioni di Daniela Santanché che l'aveva definita "inadatta alla politica" replica: "Mi domando se è la stessa Santanché che una volta mi paragonò a Nilde Iotti. Per carità, cambiare opinione è legittimo. Io comunque non mi sento finita" (fonte: today.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Minetti: "Mi dimetto a ottobre per non prendere il vitalizio"

MilanoToday è in caricamento