Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Fidanza (Pdl): "Rauti-Minetti? Non sono paragonabili"

L'europarlamentare milanese del Pdl si dissocia dal coordinatore lombardo Mantovani: "Le difese d'ufficio vanno bene, ma non denigri chi come Isabella Rauti fa politica da sempre"

Nicole Minetti continua ad essere oggetto di polemica politica. Anche all'interno dello stesso Pdl, da qualche tempo a questa parte. Ci aveva pensato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno: "Mai più Nicole Minetti in consiglio regionale", aveva esclamato qualche giorno fa, ricevendo la piccata risposta del coordinatore regionale lombardo del Pdl, Mario Mantovani.

"La Minetti è laureata con il massimo dei voti e ha tutto il merito di stare in regione. E poi Alemanno non dovrebbe parlare, visto che nel listino del Lazio c'era sua moglie Isabella". Queste le parole di Mantovani a Radio24, che hanno creato un caso nel Pdl. Maurizio Gasparri, per esempio, ha subito preso le difese di Alemanno e della moglie Isabella, che fa politica da sempre nel Msi (è la figlia di Pino Rauti).

E mentre la Minetti stamattina in consiglio regionale ha dichiarato di non voler aggiungere nulla più di quel che aveva espresso Mantovani, Carlo Fidanza, ex An e parlamentare europeo del Pdl, ma anche vice di Mantovani al coordinamento lombardo del partito, interviene in difesa di Isabella Rauti: "Non posso condividere le parole dell'amico Mantovani. Un conto sono le difese d'ufficio, comprensibili anche quando non condivisibili, altro conto è dare giudizi sommari e denigratori su persone meritevoli come Isabella Rauti, che siede in consiglio regionale del Lazio grazie alla sua lunga militanza politica e non perché figlia di qualcuno".

Ma Fidanza ne ha anche per la Minetti: "Non è lei come persona il problema, semmai il metodo di selezione. Vanno aboliti i listini, ma intanto che ci sono, usiamoli per premiare persone che vengono dal territorio e dalla militanza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidanza (Pdl): "Rauti-Minetti? Non sono paragonabili"

MilanoToday è in caricamento