Politica

Moratti jr indagato. Il sindaco: "Si assuma le sue responsabilità"

Il figlio del sindaco di Milano, Gabriele, e' indagato per violazione edilizia sulla maxi-ristrutturazione di cinque capannoni trasformati, senza permessi, in una villa. Il sindaco: "Ora si assuma le sue responsabilità"

Il figlio del sindaco di Milano, Letizia Moratti, Gabriele, e' indagato per violazione edilizia nell'inchiesta del procuratore aggiunto Alfredo Robledo, sulla maxi-ristrutturazione di cinque capannoni trasformati, senza permessi, in una villa. Nei giorni scorsi i militari della Guardia di Finanza hanno effettuato una serie di accertamenti proprio nella villa del figlio del sindaco, alla periferia nord-ovest della citta'.

Il sindaco Moratti, nel confermare che "non parteciperà" alla riunione in Consiglio comunale sulla vicenda "dei cinque capannoni di via Ajraghi trasformati in una villa in stile Batman", ha affermato: "Mio figlio è grande, ha 32 anni. Si assumerà quindi le conseguenze delle sue azioni. Io lo seguivo quando era piccolo, ora è solo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moratti jr indagato. Il sindaco: "Si assuma le sue responsabilità"

MilanoToday è in caricamento