rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Politica

Morelli (Lega): "Aggressioni e omicidi portino Sala fuori dai social"

"Sala é riuscito nella difficile impresa di far diventare Milano la capitale dell'insicurezza. Ottimo primo punto della sua campagna elettorale", attacca il deputato del Carroccio

“Aggressioni e omicidi, la situazione sicurezza a Milano é fuori controllo e la responsabilità é tutta di Sala e del Pd che governano la città e del ministro dell'Interno. Di fronte ai nuovi casi di violenze in Centrale, non possiamo che attenderci un dispositivo sul quartiere, ma il degrado dovuto alle politiche menefreghiste sulla sicurezza ormai si é diffuso in molte altre aree della città. Sala, dal suo osservatorio social, certo non può accorgersi di come i quartieri stiano cadendo nell'insicurezza e mentre a Roma il Pd ha cancellato i decreti sicurezza di Salvini, in città, Sala é riuscito nella difficile impresa di far diventare Milano la capitale dell'insicurezza. Ottimo primo punto della sua campagna elettorale”.

Lo scrive in una nota delle scorse ore il deputato leghista Alessandro Morelli, criticando il primo cittadino Beppe Sala sulla gestione della sicurezza in città, dopo l'omicidio di un medico in via Macchi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morelli (Lega): "Aggressioni e omicidi portino Sala fuori dai social"

MilanoToday è in caricamento