rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Dopo la morte di Berlusconi

Morte di Berlusconi, chi lo sostituisce in Senato? Ci saranno elezioni suppletive a Monza

Per sostituire il Cav, eletto al collegio uninominale di Monza, previste elezioni suppletive solo nel collegio. Che, in teoria, è "blindato" per il centrodestra

La morte di Silvio Berlusconi, senatore in carica, lascia vacante il suo seggio a Palazzo Madama tra le fila di Forza Italia, il partito da lui fondato. Chi prenderà il suo posto? Berlusconi è stato eletto, il 25 settembre 2022, in un collegio uninominale, e per questo motivo il suo sostituto verrà scelto con elezioni suppletive che si svolgeranno esclusivamente nel collegio stesso. 

Si tratta del collegio di Monza, che comprende tutta la provincia di Monza-Brianza. Berlusconi, candidato per tutto il centrodestra (Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega e Noi Moderati), ottenne oltre 231mila voti, pari al 50,26%, sbaragliando i concorrenti, a partire da Federica Perelli (candidata del Pd, Alleanza Verdi-Sinistra, +Europa e Impegno Civico) ferma al 27,14%. Fabio Albanese, candidato di Azione e Italia Viva, ottenne il 10,18%, mentre Bruno Marton per il Movimento 5 Stelle si fermò al 7,76%. L'affluenza fu del 71,05%.

Sulla carta si tratta di un collegio "blindato" a favore del centrodestra, anche se le previsioni non sono mai scontate. Anzittuto gioca un ruolo di primo piano l'affluenza, che in un'elezione suppletiva è sempre inferiore perché non vi è il "clima nazionale" di competizione politica pari alle elezioni politiche. E poi le alleanze stanno mutando: già alle elezioni regionali del 2023, per esempio, in Lombardia il centrosinistra e il Movimento 5 Stelle si sono candidati insieme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte di Berlusconi, chi lo sostituisce in Senato? Ci saranno elezioni suppletive a Monza

MilanoToday è in caricamento