Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Morto in Corsica Carlo Dell'Aringa, economista della Cattolica ed ex deputato

Il docente si trovava in vacanza. Era nato nel 1940 ed era stato tra gli autori del Libro bianco sul mercato del lavoro in Italia da cui ha tratto ispirazione la Legge Biagi

Carlo Dell'Aringa, professore di Economia in Cattolica ed ex deputato e sottosegretario, è morto in Corsica il 18 settembre 2018 durante una vacanza. Avrebbe compiuto 78 anni il 23 novembre. Nato nel 1940, si è laureato in Scienze Politiche in Cattolica nel 1963 e ha conseguito un dottorato in Economia a Oxford nel 1970. Ha iniziato la carriera di docente universitario (Economia Politica) a Ferrara, poi è diventato ordinario in Cattolica alla Facoltà di Economia e Commercio.

Dal 1995 al 2000 è stato presidente dell'Aran (Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni). E' stato uno degli autori del Libro bianco sul mercato del lavoro in Italia presentato nel 2001 su cui si basa la Legge Biagi, approvata nel 2003 e che prende il nome da Marco Biagi, il giuslavorista ucciso dalle Nuove Brigate Rosse.

Dopo che il suo nome era stato proposto come ministro del Lavoro nel governo di Mario Monti, Dell'Aringa viene candidato dal Partito democratico alle elezioni politiche del 2013, come capolista alla Camera dei Deputati in Lombardia II. Eletto, il 2 maggio è nominato sottosegretario di Stato al ministero del Lavoro, nel governo di Enrico Letta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in Corsica Carlo Dell'Aringa, economista della Cattolica ed ex deputato

MilanoToday è in caricamento