rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Politica

La Lombardia ha annullato la mozione 'pro Putin' del 2016

Su iniziativa della Lega, il consiglio regionale si era espresso a favore dell'annessione della Crimea

Il consiglio regionale della Lombardia ha 'annullato' la mozione con la quale, nel 2016 su iniziativa della Lega, il Pirellone si era espresso a favore dell'annessione della Crimea alla Federazione russa, chiedendo la revoca delle sanzioni economiche alla Russia.

Il 29 marzo, nell'ambito della 'sessione europea' del consiglio regionale, è stato approvato con voto unanime un emendamento, presentato dal Pd, con il quale si chiede di ritenere “inadeguati e superati gli indirizzi e considerazioni che il Consiglio regionale della Lombardia" espresse nel 2016 con quella mozione, il cui primo firmatario era stato il capogruppo Massimiliano Romeo, oggi presidente dei senatori leghisti.

“La sanguinosa e rovinosa invasione dell’Ucraina da parte della Russia vanno condannate con la massima chiarezza e tutta l’Unione europea deve essere coesa nel sostenere il ripristino della legalità internazionale - aveva detto ieri il capogruppo dem Fabio Pizzul, nel presentare l'emendamento -.  L’impegno assunto allora da alcune Regioni italiane guidate dalla Lega, tra cui la Lombardia, volto a giustificare l’annessione della Crimea, che fu il primo atto della guerra in corso ormai da più di un mese, deve essere cancellato con atto formale".

"Ravvedimento necessario"

"Dalla Lega e dal centrodestra un ravvedimento necessario che mette la parola fine ad anni di vicinanza a Putin e al suo regime, anche da parte dell’amministrazione regionale guidata dagli uomini del Carroccio - le parole di Pizzul -. L’unanimità è un segnale positivo e un opportuno tratto di penna su una mozione che nel 2016 aveva piegato la Regione Lombardia alle istanze del governo russo, contro gli interessi dell’Europa e dei suoi valori democratici. Ci sono voluti sei anni e una tragica e sanguinosa invasione, con tanto di minaccia nucleare a chi osasse intervenire a difesa dell’Ucraina, ma va bene così". Lo stesso giorno un'iniziativa analoga è stata presa in Regione Veneto, sempre dal Pd, venendo anche in questo caso approvata dalla Lega.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lombardia ha annullato la mozione 'pro Putin' del 2016

MilanoToday è in caricamento