rotate-mobile
Politica

Milly Moratti: "I milanesi non conoscono il Pgt, serve informazione"

La consigliera d'opposizione Milly Moratti ha commentato i risultati dello studio fatto da "Chiamamilano" che ha reso noto come nove milanesi su dieci non conoscano il Pgt: "E' preoccupante, bisogna informarli"

"E' davvero sorprendente che 9 milanesi su 10 non conoscano il piano che disegnerà il volto della loro città nei prossimi decenni: dobbiamo avere il coraggio di fermarci e prima informare la cittadinanza sul pgt". Così Milly Moratti, consigliera di opposizione a Milano ha commentato i risultati del sondaggio commissionato dalla sua associazione "Chiamamilano" sul futuro urbanistico della capoluogo lombardo.

Per Milly Moratti, prima ancora della contrarietà ai grattacieli e allo sviluppo edilizio verticale, é "preoccupante" che il 62% dei milanesi non conosca i contenuti del piano di governo del territorio e il 29% non sappia di cosa si tratti anche se ne ha sentito parlare. "La maggioranza vuole approvare in fretta il pgt - ha osservato Milly Moratti - dicendo che la città lo vuole e invece questo sondaggio ci dice che la gente non conosce nemmeno l'ossatura del pgt". Inoltre la battagliera esponente di opposizione ha osservato che, non appena si spiegano alcuni principi cardine del piano elaborato dalla Giunta Moratti, come la densificazione, lo sviluppo verticale, l'aumento del numero degli abitanti e la delega ai privati dei nuovi servizi, la maggioranza degli intervistati si dice contraria.

"Questo significa - ha concluso Milly Moratti - che l'ossatura del pgt suscita una contrarietà trasversale che coinvolge anche gli elettori di centrodestra: chi governa Milano non può adottare un piano urbanistico contrario al volere dei cittadini e persino di buona parte dei suoi stessi elettori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milly Moratti: "I milanesi non conoscono il Pgt, serve informazione"

MilanoToday è in caricamento