rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Napolitano alla Borsa: "E' un periodo nero, ma ne possiamo uscire"

Il presidente della Repubblica all'annuale assemblea della Consob: "E' stato un anno abbastanza brutto però ci sono le condizioni per venirne fuori"

"E' stato un anno abbastanza brutto però ci sono le condizioni per venirne fuori". Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, prova a infondere fiducia nella ripresa del Paese. Lo fa al termine della annuale assemblea della Consob a Palazzo Mezzanotte a Milano, lunedì 14 maggio, dove il presidente della commissione di vigilanza, Giuseppe Vegas, ha tenuto la sua relazione. Nel mirino di Vegas è finito lo spread, o meglio la dittatura dello spread.

"Affidare il nostro futuro a un numero - ha sentenziato il presidente della Consob - costituisce anche un modo di abdicare ai nostri doveri" .La crisi e gli scenari apocalittici sull'economia europea hanno dominato il tradizionale appuntamento della finanzia a Milano. Nella sua stessa relazione Vegas per il secondo anno consecutivo ha parlato di annus horribilis. Salvo poi accodarsi all'iniezione di fiducia di Napolitano."Sono perfettamente d'accordo col Presidente, io ho fatto una fotografia dell'esistente, però ho detto che ci sono le condizioni per uscirne: ora sta a noi" (fonte: Tm News).

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napolitano alla Borsa: "E' un periodo nero, ma ne possiamo uscire"

MilanoToday è in caricamento