rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Regione e sanità, niente ticket per i cassaintegrati nel 2010

Dal 1 gennaio 2010 anche i cassaintegrati e i loro familiari a carico saranno esenti dal pagamento del ticket per le prestazioni di specialistica ambulatoriale

Dal 1 gennaio 2010 e almeno fino al 31 dicembre dello stesso anno anche le persone in cassa integrazione straordinaria e i loro familiari a carico (oltre che i disoccupati e i lavoratori in mobilità) saranno esenti dal pagamento del ticket per le prestazioni di specialistica ambulatoriale (esami e visite), essendo già esenti per la farmaceutica.

"Siamo in grado di dare questo ulteriore aiuto alle persone in difficoltà per la crisi economica - ha spiegato Formigoni - grazie alla corretta, oculata e sempre migliore gestione del nostro bilancio".

Le regole 2010 hanno un triplice scopo. Innanzitutto consolidare l'esistente, a partire dal mantenimento delle attuali fasce di esenzione ticket (70% per esami e visite e più del 60% delle prescrizioni farmaceutiche), cui si sono aggiunti i cassaintegrati.

Il secondo obiettivo è potenziare con ulteriori risorse le aree di maggior fabbisogno finanziario e il terzo è intraprendere o proseguire alcuni progetti-pilota sperimentali per poi introdurli gradualmente su scala più vasta.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione e sanità, niente ticket per i cassaintegrati nel 2010

MilanoToday è in caricamento