Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

Comune, novità sulle nomine: più trasparenza, no ai doppi incarichi

Sarà vietato per consiglieri, assessori e consulenti essere nominati nelle società partecipate. Pubblicità a tutto campo dei curriculum degli idonei. Audizioni "all'americana" per i candidati. Voto quasi unanime

Alla fine il consiglio comunale ha applaudito Marilisa D'Amico, la presidentessa della commissione Affari istituzionali, per la conclusione del lavoro sulle nomine nelle società partecipate del comune. Giovedì sera il provvedimento è stato approvato con voto quasi unanime: 30 voti a favore e un solo contrario, quello di Mattia Calise (5 Stelle).

Scatta quindi il divieto di nomina per consiglieri comunali, assessori, dipendenti e consulenti del comune. Il testo approvato stoppa inoltre i doppi incarichi e obbliga a pubblicizzare a 360 gradi gli incarichi e i curriculum di tutti i candidati giudicati idonei. Non solo: sul modello americano, saranno previste audizioni pubbliche dei candidati di fronte alle commissioni del consiglio comunale, che daranno un parere non vincolante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune, novità sulle nomine: più trasparenza, no ai doppi incarichi

MilanoToday è in caricamento