Politica

Ecco la nuova giunta provinciale targata Guido Podestà

Presentata dal Presidente Podestà la sua nuova Giunta: 8 poltrone al Pdl, 4 alla Lega e 3 donne. Oggi la prima seduta del nuovo consiglio. Vicepresidenza della Giunta a Maerna del Pdl, invece che alla Lega come promesso

Alla fine Podestà ce l’ha fatta a mettere insieme la sua Giunta e oggi ci sarà la presentazione ufficiale della squadra in consiglio provinciale. Otto alla fine le poltrone andate al Pdl e quattro alla Lega, ma fino all’ultimo il riserbo su alcuni nomi è stato totale.

Due le sorprese: la vicepresidenza è andata ad un ex Alleanza Nazionale e non al Carroccio, come previsto e all’ultimo minuto c’è stato l’ingresso di Cristina Stancari, portavoce del presidente per tutta la campagna elettorale ed ora Assessore allo Sport. La decisione lascia fuori giunta Mira Bonomi, sindaco di Turbigo.

Per la Lega entrano quindi: Stefano Bolognini, Massimo Pagani, Luca Agnelli e Marina Lazzati. Per il partito di Silvio Berlusconi invece, oltre al vicepresidente Maerna, ci sono Giovanni De Nicola, Luca Squeri, Fabio Altitonante, Paolo del Nero, Roberto Cassago. Tre le donne: Cristina Stancari, Marina Lazzati e Silvia Garnero.

Delusa per l’esclusione Tiziana Maiolo che dice di aver avuto la parola di Podestà stesso sulla nomina. Il presidente dal canto suo si dichiara soddisfatto del buon mix di giovani e anziani, di esperienza e novità e annuncia che la prima fatica della nuova formazione sarà senza dubbio il buco di bilancio.

Ecco la squadra:
Guido Podestà – Presidente
Umberto Maerna – Vice presidente
Cristina Stancari – Sport
Roberto Cassago – Personale
Massimo Pagani – Famiglia e disabilità
Marina Lazzati – Istruzione
Fabio Altitonante – Territorio
Luca Squeri – Bilancio
Giovanni De Nicola – Trasporti
Paolo Del Nero – Industria
Silvia Garnero – Moda

Stefano Bolognini – Sicurezza
Luca Agnelli – Agricoltura

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco la nuova giunta provinciale targata Guido Podestà

MilanoToday è in caricamento