rotate-mobile
Politica

Attacca la Meloni,"Brutta e calva": si dimette la vicepresidente di Fondazione Cariplo

Paola Pessina, ex sindaca di Rho, si era scusata e aveva cancellato il post da Facebook

Si è dimessa dalla carica di vicepresidente della Fondazione Cariplo Paola Pessina, ex sindaca di Rho finita al centro delle polemiche per il suo post Facebook (poi cancellato) nel quale aveva scritto "Giorgia Meloni sta diventando calva. L’eccesso di testosterone oltre che cattivi fa diventare brutti".

Le dimissioni, rese note nella giornata di mercoledì dalla fondazione, sono arrivate in seguito a un incontro tra la vicepresidente e il presidente Giovanni Fosti. Entrambi gli esponenti dell'organizzazione "hanno convenuto che le affermazioni e il linguaggio utilizzati in quella occasione non rispecchino in alcun modo i valori che la Fondazione incarna e l’atteggiamento che ogni giorno pone nel proprio operato, risultando inappropriati soprattutto per chi riveste un ruolo istituzionale", si legge in una nota della fondazione.

Pessina "per coerenza e rispetto della Fondazione", sottolinea l'organizzazione, ha ritenuto opportuno presentare le proprie dimissioni. "Il presidente Fosti — si legge in un comunicato — ha accolto la decisione con profondo rammarico per tutti gli attori coinvolti, riconoscendo a Paola Pessina, in questa circostanza, la coerenza di chi sa ammettere i propri errori, e la competenza, la passione e la disponibilità per tutto ciò che ha fatto fino ad oggi, con un importante apporto in numerose iniziative promosse dalla Fondazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacca la Meloni,"Brutta e calva": si dimette la vicepresidente di Fondazione Cariplo

MilanoToday è in caricamento