Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica Castello / Piazza Castello

Elezioni comunali, Parisi: «Toglierò area pedonale in Castello. E Albertini capolista»

Lo ha dichiarato il candidato sindaco ai microfoni di Un Giorno da Pecora. Critico sull'area pedonale di Piazza Castello e l'Expogate: «Vanno eliminati»

Gelmini, Parisi e Sardone

Il candidato sindaco di Milano per il centrodestra Stefano Parisi ha sciolto la riserva riguardo al capolista della sua civica «Io corro per Milano»: sarà guidata dall'ex primo cittadino Gabriele Albertini. Lo ha dichiarato lunedì ai microfoni del programma di Rai Radio2 Un Giorno da Pecora. Non solol'ex sindaco di Milano (1997-2006) potrà ambire anche a un ruolo di assessore in caso di vittoria alle elezioni: «Albertini può fare quello che vuole, può fare qualsiasi cosa».

«Tra le prime cose che farei se eletto sindaco di Milano ci sarà togliere la pedonale a piazza Castello», ha aggiunto sempre ai microfoni del programma radiofonico.

Secondo Parisi la pedonalizzazione di Piazza Castello ha influito negativamente sul traffico del centro storico. «Bisogna rimettere la circolazione nella zona. C'è un traffico disastroso». Lo spazio era diventato off limits alle auto il 1° maggio 2014, un anno prima dell'inizio di Expo. La decisione aveva scatenato un acceso dibattito tra la maggioranza e le forze di opposizione.

Non solo: nella nuova Piazza Castello di Parisi non c'è posto neanche per l'Expo Gate, l'installazione che durante i mesi dell'esposizione universale ospitava l'infopoint della Kermesse. Secondo Parisi le due strutture, in cui ora si trova lo spazio informazioni della Triennale, «tolgono armonia».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, Parisi: «Toglierò area pedonale in Castello. E Albertini capolista»

MilanoToday è in caricamento