rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Politica

Nozze gay, il Pd milanese: "Grave errore la cancellazione"

"La cancellazione delle trascrizioni dei matrimoni omosessuali celebrati all'estero da parte del prefetto di Milano Paolo Tronca è un grave passo indietro nella difesa dei diritti dei cittadini", lo ha affermato in una nota Pietro Bussolati (Pd)

"La cancellazione delle trascrizioni dei matrimoni omosessuali celebrati all'estero da parte del prefetto di Milano Paolo Tronca è un grave passo indietro nella difesa dei diritti dei cittadini".

Lo ha affermato in una nota Pietro Bussolati, segretario del Partito democratico area milanese, sulla decisione delle scorse ore del prefetto.

"Il tema dei diritti", ha aggiunto, "non può più essere rimandato" e deve trovare "una risposta netta e chiara da parte del governo e delle istituzioni. A nome dei democratici milanesi faccio quindi appello ai nostri parlamentari affinché si occupino quanto prima di questo problema, che non fa che generare un continuo rimbalzarsi delle responsabilità, senza dare risposte soddisfacenti ai cittadini. Il cambiamento - ha concluso - passa sicuramente dai temi economici e costituzionali ma anche dal riconoscimento pieno dei diritti di tutti i cittadini, primo tra tutti quello ad amarsi vedendo i propri diritti riconosciuti dallo Stato". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nozze gay, il Pd milanese: "Grave errore la cancellazione"

MilanoToday è in caricamento