Venerdì, 19 Luglio 2024
L'iniziativa

Malpensa intitolato a Silvio Berlusconi, la polemica del Pd che lancia un'altra iniziativa

Il Pd metropolitano ha fatto sapere che raccoglierà una serie di nomi alternativi da proporre

Il Pd Milano metropolitana lancia un'iniziativa. "Abbiamo pensato di raccogliere i nomi di tutte le donne e gli uomini ai quali potremmo intitolare Malpensa. Figure non divisive, che hanno saputo rappresentare non solo tutte e tutti ma anche i valori che condividiamo. Compila il form suggerendo al ministro Salvini un nome, li raccoglieremo e glieli invieremo", si legge in una nota. 

"Lo abbiamo detto a tutti i livelli e continueremo a sostenerlo sempre: intitolare l'aeroporto di Milano Malpensa a Silvio Berlusconi è una scelta inopportuna e sbagliata", proseguono. Lo scalo milanese è "una porta di accesso  e di benvenuto a Milano, alla Lombardia e all’intero Paese; è il secondo aeroporto per passeggeri in tutta Italia. La nostra porta sul mondo merita di rappresentare una memoria condivisa e i valori unificanti del nostro Paese. E la biografia di Silvio Berlusconi non rappresenta chi come noi combatte i valori che quel periodo ha rappresentato", spiegano ancora gli esponenti del Pd di Milano. 

Le parole di Salvini

La notizia è stata divulgata ieri dallo stesso Matteo Salvini: "Oggi il cda dell'Enac (Ente nazionale per l'aviazione civile) ha approvato la proposta della regione Lombardia di intitolare a Silvio Berlusconi l'aeroporto di Malpensa. Siccome la firma e la decisione è del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti penso, avendo sentito il ministro dei Trasporti, che sarà d'accordo", ha detto Salvini scherzando sul proprio ruolo durante un intervento al forum in masseria a Manduria, nella tenuta di Bruno Vespa. "Sono pronto a mettere l'ultima firma, con orgoglio e commozione, nel ricordo dell'amico Silvio, grande imprenditore, grande milanese e grande italiano. Sempre con noi", ha detto ancora il ministro e vice premier.

Il commento della famiglia Berlusconi

Il commento di Paolo Berlusconi, fratello del leader di Forza Italia, è arrivato poco dopo: "Sulla decisione di intitolare l’aeroporto di Malpensa a mio fratello Silvio più che lieto sono felice di questo riconoscimento che la Regione Lombardia e Matteo Salvini in particolare hanno voluto riconoscere a Silvio", ha affermato l'imprenditore. "Sulle eventuali polemiche che tale decisione può suscitare in certi ambienti, impariamo da Dante: 'non ragioniam di lor ma guarda e passa'", ha aggiunto: "Silvio è nella storia e nessuno riuscirà mai a sminuirlo". Soddisfatta dell'importante riconoscimento anche Barbara Berlusconi, una dei cinque figli di Silvio: "Giudico con favore ogni modo per onorare la memoria di mio padre". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malpensa intitolato a Silvio Berlusconi, la polemica del Pd che lancia un'altra iniziativa
MilanoToday è in caricamento