Penati: "Rinuncerò alla prescrizione"

"Rinuncerò alla prescrizione se il Ddl anticorruzione avrà effetto sulle accuse dei pm". Lo ha annunciato Filippo Penati, ex vicepresidente del consiglio regionale della Lombardia

"Rinuncerò alla prescrizione se il Ddl anticorruzione avrà effetto sulle accuse dei pm". Lo ha annunciato Filippo Penati, ex vicepresidente del consiglio regionale della Lombardia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ad oggi - ha spiegato - nessun reato che mi è contestato è prescritto. Se il testo finale del Ddl anticorruzione che sembra ormai avviato ad una rapida approvazione avrà effetto su qualche reato, rinuncerò alla prescrizione". "Ho già più volte detto - ha concluso - che chiederò il rito immediato perché dopo 28 mesi di indagini voglio il processo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento