Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Approvato il nuovo Pgt: niente cemento nel Parco Sud

La giunta ha approvato la modifica del Piano di Governo del Territorio: nei progetti del Comune c'è molto "verde" e pochi edifici. Ma 20mila alloggi in più di edilizia sociale

Un'immagine di Milano nel nuovo Pgt

La giunta comunale ha approvato lunedì il Piano di Governo del Territorio, il Pgt, nella sua versione modificata e definitiva. E' molto diverso dal precedente Pgt presentato dalla giunta Moratti nello scorso febbraio. Si basa su principi diversi, alcuni anche derivati dai referendum di giugno.

Le linee guida di questo nuovo Pgt hanno un fondo fortemente ecologico. Le possibilità di edificare sono state ridotte, in nome di una "città come bene comune". Saranno costruiti 20mila alloggi di edilizia sociale e le aree verdi saranno tutelate maggiormente. Il Comune vuole migliorare anche l'efficienza energetica dei palazzi, ridurre il traffico su quattro ruote - e Area C è il primo passo per questo processo -, rilanciando la mobilità ciclabile e il trasporto pubblico.

Infine, una notizia per gli abitanti del sud di Milano: nel nuovo Pgt è stata esclusa totalmente la possibilità di costruire all'interno del Parco Agricolo Sud Milano, a lungo oggetto di tentativi di edificazione, e le cascine Campazzo e Basmetto sono state dichiarate patrimonio storico-rurale della città.

L'assessore all'urbanistica, Ada Lucia De Cesaris, ha commentato così l'approvazione del nuovo piano: "Questo Piano nasce dall’ascolto della città: abbiamo definito il disegno urbanistico della Milano dei prossimi anni a partire dalla considerazione delle 4.765 osservazioni presentate da cittadini, associazioni, operatori, enti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvato il nuovo Pgt: niente cemento nel Parco Sud

MilanoToday è in caricamento