rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica

Piccirillo, il consigliere regionale no green pass, espulso dal gruppo dei 5 Stelle

La motivazione: da tempo votava in dissenso dal gruppo troppo spesso

E' stato espulso dal gruppo del Movimento 5 Stelle il consigliere regionale Luigi Piccirillo, noto recentemente per avere organizzato una singolare forma di protesta contro il green pass, installando per un giorno il suo ufficio in un gazebo all'aperto proprio sotto il Pirellone, sede del consiglio regionale.

Il presidente dell'aula, Alessandro Fermi, ha ricevuto una lettera con cui tutti gli altri consiglieri dei 5 Stelle hanno formalizzato l'espulsione dal gruppo a partire dal 3 novembre. Ora Piccirillo potrebbe passare al gruppo misto oppure, come gli chiedono gli ormai ex compagni di movimento, dimettersi da consigliere regionale. Da almeno un anno Piccirillo pareva più che altro un 'battitore libero', votando in dissenso dal gruppo quasi la metà delle volte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccirillo, il consigliere regionale no green pass, espulso dal gruppo dei 5 Stelle

MilanoToday è in caricamento