Milano ci riprova, approvata la mozione per dedicare una via all'ex sindaco Bucalossi

Il consiglio comunale di Milano ha votato una mozione presentata dal capogruppo di Forza Italia Fabrizio De Pasquale

Milano potrebbe dedicare una via all'ex sindaco Pietro Bucalossi, il condizionale è d'obbligo ma questa volta ci sono tutte le premesse perché ciò avvenga per davvero. Il consiglio comunale, infatti, nella giornata di giovedì ha approvato all'unanimità una mozione presentata dal capogruppo di Forza Italia Fabrizio De Pasquale.

Pietro Bucalossi "È stato un protagonista della vita politica milanese fra gli anni ‘50 e ‘70, più volte consigliere comunale e sindaco di Milano, deputato, ministro dei Lavori Pubblici e ministro della Ricerca scientifica, vice presidente della Camera — si legge nel testo della mozione —. Ha militato nel partito Socialdemocratico, poi nel Partito Socialista Unitario, infine nella Partito Repubblicano ma è stato sempre legato ai valori della libertà, del riformismo, del buongoverno civico. Ha anche dato un grande contributo alle istituzioni sanitarie e scientifiche della città di Milano, avendo ricoperto il ruolo di Primario e direttore dell’Istituto dei Tumori. Oncologo di fama internazionale noto per la grande umanità nei confronti dei pazienti ha avuto tra i suoi allievi anche Umberto Veronesi".

Non è la prima volta che il consiglio comunale di Milano tenta di dedicare una via all'ex sindaco: accadde anche nel 2014 e anche in quel caso la mozione portava la firma di De Pasquale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

  • Milano diventa città "smoke free": sigarette all'aperto vietate, si fuma solo in 'luoghi isolati'

Torna su
MilanoToday è in caricamento