rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Monitorcittà, gradimento di Giuliano Pisapia al 54,3%

Il sindaco debutta nel tradizionale ranking al sesto posto nelle grandi città, dietro a Fassino, Alemanno e Renzi. Pesano, forse, le incertezze sul futuro "economico" di Milano

Pisapia arranca un pochino, al sesto posto, mentre un primo cittadino "debuttante" vola. La quindicesima edizione dell'indagine Monitorcittà, dell'istituto di ricerca Datamonitor (ex Fullresearch), infatti, sull'apprezzamento dei sindaci vede al vertice della classifica il neo-sindaco di Torino Piero Fassino (Pd) con il 68,5%.

Al secondo posto Flavio Tosi (Lega Nord), primo cittadino di Verona, con 67,6%, in calo dello 0,5%. Segue Matteo Renzi (Firenze, Pd) con il 65,9% di consensi (-1,7%). Appena fuori dal podio, Vincenzo de Luca (Pd), Sindaco di Salerno, che con un +3,9% sale al quarto posto con il 65,5%. Luigi De Magistris (Napoli, Idv) esordisce al quinto posto con il 65% di consensi.

Il sindaco Giuliano Pisapia (dopo il boom "internettiano" dei Blog Awards) è invece al 54,3%, sesto nella classifica dei sindaci delle grandi città, dopo Fassino, Renzi, De Magistris, Alemanno ed Emiliano all'esordio dopo la sua elezione. Alle sue spalle i sindaci di Genova, Venezia e Bologna. Dato un po' "fievole", visto che anche il sindaco leader della classifica, Piero Fassino, è un debuttante. L'indagine è stata realizzata con metodo telefonico/Cati con interviste a un campione di popolazione tra il 26 aprile e il 20 luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monitorcittà, gradimento di Giuliano Pisapia al 54,3%

MilanoToday è in caricamento