rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica

Nozze gay all'estero, Pisapia le trascrisse: indagato

Lo ha rivelato lui stesso

Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, è indagato dalla procura di Milano per aver trascritto i matrimoni di coppie omosessuali sposate all'estero. Lo ha rivelato lui stesso, durante un convegno. "Sono indagato - ha riferito - per omissione di atti d'ufficio, per non aver ottemperato alla richiesta del prefetto", che gli aveva appunto chiesto di ritirare le trascrizioni.

"Continuo con quello in cui credo sia corretto dal punto di vista giuridico": questa la replica di Pisapia. "E' assurdo dal punto di vista politico e giuridico", ha aggiunto. "C'è' stata una denuncia, non so di chi, e l'iscrizione al registro degli indagati era obbligata. Ho molta fiducia nella magistratura. Il problema, dal punto di vista personale, non mi preoccupa affatto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nozze gay all'estero, Pisapia le trascrisse: indagato

MilanoToday è in caricamento