Il presidio

La manifestazione della Lega a Milano contro il caro affitti negli studentati

Diversi esponenti del Carroccio milanese si sono riuniti nei pressi del villaggio olimpico destinato a trasformarsi in studentato

"Ambrogino alle tende, ma per gli studenti il Comune non si spende". Nella mattinata di domenica 7 luglio la Lega ha organizzato una manifestazione nei pressi del cantiere del villaggio olimpico di Milano-Cortina 2026 che verrà poi trasformato in uno studentato. Presenti diversi esponenti del Carroccio di Milano tra cui Silvia Sardone, Samuele Piscina e Alessandro Verri. "Vogliamo evidenziare l'incoerenza del sindaco Sala che dà l'Ambrogino d'oro alle tendine e poi quando si ritrova a poter dare una mano agli studenti, nei fatti, non lo fa", ha detto l'eurodeputata Sardone. 

La polemica è relativa alla recente notizia sui possibili prezzi delle stanze in quello stesso studentato. Per una camera, infatti, uno studente dovrebbe sborsare tra i 740 e i 1000 euro al mese. "Il Comune di Milano è stato paladino della protesta degli studenti con le tende, poi però la stessa sinistra nel momento in cui doveva calmierare gli affitti, non ha portato a casa il risultato - hanno aggiunto i consiglieri comunale Piscina e Verri -. Abbiamo portato una tenda anche noi, ci aspettiamo l’Ambrogino”. 

"È davvero una situazione paradossale - prosegue Piscina in una nota -. Il Comune a parole dice di voler lottare contro il caro prezzi a Milano, però poi firma convenzioni monstre e, con lo scopo di fare cassa, impone gli oneri d’urbanizzazione anche sull’Ers e quindi gli studentati. Il cortocircuito nella politica urbanistica cittadina perpetrata dalla sinistra è evidente e ci sta gettando sempre più in fondo a un baratro dal quale sarà complicato poi risalire". Poi l'appello: "Chiediamo al sindaco e alla sua maggioranza di rivedere la delibera sugli oneri azzerando quelli legati all’Ers per garantire una maggiore spinta in città e questo tipo di edilizia, ma soprattutto di rivedere la convenzione con il Fondo Porta Romana garantendo prezzi più accessibili e una boccata d’ossigeno per gli studenti". Il consigliere comunale della Lega fa sapere che ha presentato un ordine del giorno in Consiglio comunale in materia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La manifestazione della Lega a Milano contro il caro affitti negli studentati
MilanoToday è in caricamento