menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Profughi (foto Infophoto)

Profughi (foto Infophoto)

Profughi, finiti i posti: "Accogliamo solo i bambini"

L'annuncio di Majorino: nell'ultima notte ottocento persone hanno dormito nei centri di accoglienza. "Da Roma non fanno niente", scrive l'assessore

Emergenza profughi a Milano: i posti sono finiti. Lo fa sapere Pierfrancesco Majorino, assessore alle politiche sociali, spiegando che, nella notte tra giovedì e venerdì, più di 800 migranti hanno dormito nelle strutture del comune e delle varie associazioni. "Per la prossima notte non ci sarà posto", scrive su Facebook l'assessore.

Majorino - e non è la prima volta - punta il dito contro il governo. "Senza nessun tipo di intervento significativo da Roma, dopo 63 mila persone assistite, non abbiamo voglia di impazzire aprendo posti improbabili".

Poi l'annuncio: "In emergenza ci occuperemo solo dei bambini". I profughi arrivano a Milano con i treni e anche con i pullman, nottetempo, dal sud. Dal 18 ottobre 2013, il comune di Milano ha assistito 63.200 persone, di cui 14 mila minori. La maggior parte dei profughi (41.700) è di origine siriana, poi gli eritrei (16.300). Nel 2015 sono state assistite più di 9 mila persone di cui 3.500 siriani e 3.800 eritrei.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento