menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Samuele Bersani

Samuele Bersani

Torna la "Festa dell'Unità al Carroponte": il programma completo

Concerti di Paola Turci e Samuele Bersani; interventi di Pisapia, Maran, Fassino e del ministro Lupi. "Vogliamo che la Festa permetta a tutti di ascoltare e confrontarsi sui temi dell'economia, del lavoro, della mobilità e del welfare", dice Bussolati

Parte il 29 agosto 2014 la Festa dell’Unità che, fino al 15 settembre, si svolgerà nella cornice del Carroponte di Sesto San Giovanni.

Qui il programma completo con dibattiti e concerti.

72 dibattiti, 309 relatori tra esponenti del Governo (4 ministri, un viceministro e 5 sottosegretari) e del Parlamento, amministratori locali (fra cui 3 presidenti di regione, decine di sindaci tra i quali Giuliano Pisapia e Piero Fassino, deputati, senatori), ricercatori, giornalisti, docenti universitari, esponenti del mondo dell’impresa, del commercio, delle professioni, della cultura, delle associazioni e del terzo settore.

Ci saranno anche i concerti di Paola Turci, Emis Killa e Samuele Bersani. 

“Abbiamo lavorato perché la Festa sappia tradurre l’idea di cambiamento che il Partito democratico sta mettendo in atto a Milano e nel Paese – commenta Pietro Bussolati segretario del Pd di Milano Metropolitana – perché in un momento di trasformazione così importante servono occasioni di confronto e condivisione di idee, dentro e fuori dal nostro Partito. Vogliamo che la Festa permetta a tutti di ascoltare e confrontarsi sui temi dell’economia, del lavoro, della mobilità e del welfare, ragionando di Europa e Città Metropolitana come nuovi orizzonti della nostra azione politica, che ha negli Enti locali uno dei suoi punti di forza e di eccellenza. Parleremo di innovazione e di crescita economica, di nuova imprenditorialità e di riforme, ci confronteremo con tutti quei soggetti, pubblici e privati, che sono già oggi il motore della ripresa economica, sociale e culturale per la Città Metropolitana: a partire dall’occasione di Expo2015, ma capaci di guardare ancora più avanti. Fin da ora ringrazio i quasi 200 volontari che renderanno possibile tutto questo”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento