Politica

Ecco il programma della giunta Pisapia: le linee guida per cinque anni di governo

La giunta ha approvato le linee programmatiche. Dieci punti che riprendono il programma di Pisapia: più verde, più giustizia sociale, più poteri alle Zone

Come promesso la giunta di Giuliano Pisapia ha prontamente approvato le linee guida dell'amministrazione, e le ha consegnate ai consiglieri comunali: è sulla base di questo documento, infatti, che dovrebbe svilupparsi il dibattito durante il primo consiglio comunale, fissato per lunedì 20 giugno.

Dalla lettura del documento nessuna sorpresa. Le linee ricalcano il programma con cui il centro-sinistra ha vinto le elezioni comunali, e sono strutturate in dieci punti volti a costruire "una città globale e coesa". Solidarietà ambrosiana e società aperta le parole chiave.

Nel documento si ricordano anzitutto i primati di Milano: "La prima Camera del Lavoro, la prima associazione di industriali, i partiti di massa socialista e cattolico, la Medaglia d'Oro della Resistenza".

Più in concreto, i dieci punti comprendono la "città dei giovani", in cui si arriva attratti dalle opportunità di studio e lavoro e si sceglie poi di restare; il verde come spazio pubblico per socializzare; la sicurezza di "andare in bicicletta, a piedi o coi mezzi pubblici anche di notte"; il welfare che non lasci sole le donne e gli anziani; la pratica di cittadinanza attiva; la vicinanza della pubblica amministrazione ai cittadini, anche attraverso poteri effettivi alle Zone; la città come punto d'unione tra l'Italia e l'Europa; infine la città dell'Expo, ma anche di una eredità di Expo, che lasci a Milano "lavoro, intelligenza e spazi pubblici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il programma della giunta Pisapia: le linee guida per cinque anni di governo

MilanoToday è in caricamento