Politica

Moratti: “Sono serena, ho lavorato per migliorare l’aria”

Il primo cittadino non è preoccupato per l’avviso di garanzia: “Sono serena perché so di aver lavorato dal primo giorno e tutti i giorni per migliorare la qualità dell'aria della nostra città”

"Sono serena perché so di aver lavorato dal primo giorno e tutti i giorni per migliorare la qualità dell'aria della nostra città” ha detto il sindaco Moratti commentando la notizia dell’avviso di garanzia ricevuto da lei, Formigoni e Podestà.

Il sindaco ci ha tenuto però a precisare che lei l’avviso di garanzia dalla procura di Milano non lo ha ancora ricevuto: “Un'informazione di garanzia, che non ho ancora ricevuto".

Secondo il primo cittadino del capoluogo lombardo la sua amministrazione ha dimostrato attenzione per il problema dell’inquinamento e si è anche fatto promotore di iniziative per la mobilità sostenibile.

L’amministrazione ha investito per esempio 200 milioni di euro nella promozione del teleriscaldamento: “un investimento importante e molto pesante con cui diamo una delle risposte al problema dell'inquinamento. E oltre a questo - ha aggiunto - stiamo dando risposte ampie e diversificate: abbiamo cambiato la flotta dei nostri mezzi pubblici, abbiamo rafforzato il trasporto pubblico di superficie e delle metropolitane e abbiamo introdotto incentivi per le auto inquinanti. Insomma, ogni giorno abbiamo lavorato per migliorare la qualità ambientale”.

Alla domanda se secondo lei i tempi della consegna dell’informativa a Formigoni fossero sospetti, la Moratti ha liquidato la situazione dicendo: “Credo che sia giusto che ognuno rispetti il lavoro degli altri”.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moratti: “Sono serena, ho lavorato per migliorare l’aria”

MilanoToday è in caricamento