Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

L'assessore Cocco si arrende e pubblica i suoi redditi. Azioni Microsoft per 3,8 milioni di dollari

La pubblicazione è avvenuta venerdì mattina. In precedenza si era detta disponibile a dare le dimissioni da assessore

Dunque Roberta Cocco ha pubblicato il pdf con i suoi redditi e le sue proprietà riferite all'anno 2015, quando era a tutti gli effetti manager di Microsoft, incarico che ha mantenuto fino al 31 agosto 2016. Si è infatti insediata a Palazzo Marino soltanto l'1 settembre, proprio per rispettare l'impegno con la sua azienda.

Tre le proprietà immobiliari dichiarate, tutte al 100%: due a Milano ed una a Sestri Levante (Genova). Tra i beni mobili registrati, una Volkswagen Polo del 2002. E poi quote azionarie di Enel, Telecom, Microsoft, Expedia e Tripadvisor. Il reddito imponibile è invece di 224.059 euro. 

La questione aveva generato molte polemiche. Il Movimento 5 Stelle aveva spiegato di ritenere corretto non proseguire la discussione in corso in consiglio comunale sul bilancio di previsione 2017 fintanto che non si fosse risolta la questione. Ed ora, con Sala che afferma che "il caso è chiuso", Basilio Rizzo (Milano in Comune) annuncia che chiederà conto al comune di Milano di tutti i rapporti in essere con Microsoft. Non solo, ma la stessa Microsoft potrà - già dai prossimi mesi - partecipare ai bandi del comune. Dove siede un assessore che possiede azioni Microsot per tre milioni e 800 mila dollari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore Cocco si arrende e pubblica i suoi redditi. Azioni Microsoft per 3,8 milioni di dollari

MilanoToday è in caricamento