Politica

Referendum autonomia, presidente di seggio rifiuta nomina: "Come volantinare per un partito"

La lettera con il rifiuto resa pubblica su Facebook dall'interessato

Presidente di seggio rifiuta l'incarico per il referendum

E' stato nominato presidente di seggio per il referendum sull'autonomia della Lombardia che si terrà il 22 ottobre. Ma lo ritiene una «mera operazione politica a fini elettorali» e, per questo motivo, ha scritto alla Corte d'Appello di Milano (tra le cui funzioni c'è anche quella di nominare i presidenti di seggio) per rifiutare l'incarico, spiegando dettagliatamente le sue ragioni.

Si tratta di Stefano Bazzini, simpatizzante di Campo Progressista, la nuova formazione politica dell'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia. Milanese 47enne, l'11 ottobre ha redatto la lettera di rifiuto (per la presidenza di un seggio in città) e poi l'ha resa pubblica sul suo profilo Facebook. «La discussa e controversa legittimità» del referendum «mi fa dubitare - si legge - della correttezza del fatto che vengano usati uffici, risorse e procedure già usate per referendum che (quelli sì) hanno avuto una funzione storica e sociale», come quello sulla forma di governo (monarchia o repubblica), quello sull'aborto o quello sul divorzio. 

Secondo Bazzini, il referendum sull'autonomia «non ha nemmeno la possibilità di sortire alcun effetto concreto», essendo solo consultivo e funzionale - come ha esplicitato più volte il presidente della Lombardia Roberto Maroni - ad ottenere una sorta di "mandato popolare" per trattare con il governo nazionale i poteri e le risorse, "forte" della volontà popolare che si esprimerà il 22 ottobre. Una «attività inutile» per la quale vengono usati soldi pubblici, scrive Bazzini, che rivendica il suo diritto «costituzionalmente garantito» a «non essere obbligato a svolgere propaganda per due partiti».

Bazzini ricorda infine di avere sempre fatto il presidente di seggio per «assolvere un dovere civico», mentre questa volta gli sembrerebbe di «essere obbligato a volantinare per un partito».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum autonomia, presidente di seggio rifiuta nomina: "Come volantinare per un partito"

MilanoToday è in caricamento