Giovedì, 5 Agosto 2021
Politica

La Lombardia chiede che si tengano i referendum sulla giustizia: approvata la richiesta

I Radicali: "Si faccia anche per l'Eutanasia Legale"

Salvini a una manifestazione per i referendum sulla giustizia (Fb)

Mentre è appena iniziata (e già veleggia verso il traguardo delle 500 mila firme in tre mesi) la raccolta firme per presentare i sei referendum sulla giustizia promossi dal Partito Radicale Transnazionale e dalla Lega, il consiglio regionale della Lombardia ha approvato l'iter per la richiesta dei referendum. La legge infatti prescrive che i referendum possono essere promossi o da 500 mila cittadini elettori o da cinque consigli regionali ed evidentemente la Lega vuole andare avanti su entrambi i fronti.

Per ora però la richiesta regionale si limita appunto ai sei referendum sulla giustizia mentre è in corso la campagna di raccolta firme anche per altri quesiti, tra cui quello sulla legalizzazione (entro determinati limiti) dell'eutanasia, la cui raccolta è stata avviata a fine giugno e ha già superato 100 mila firme. "Abbiamo già presentato la richiesta di calendarizzazione in commissione affari istituzionali", commenta Michele Usuelli di +Europa/Radicali in Regione, "perché anche il referendum sull'Eutanasia Legale percorra lo stesso iter. Se l’ottica è quella della tutela delle libertà individuali, infatti, il tema del fine vita rientra in questo principio almeno quanto quello della giustizia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lombardia chiede che si tengano i referendum sulla giustizia: approvata la richiesta

MilanoToday è in caricamento