rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Referendum 2011, scheda gialla: tariffe acqua

Refendum 2011, cosa si vota per la scheda gialla sulle tariffe dell'acqua

Il se­condo que­sito sulla pri­va­tiz­za­zione dell’ac­qua pub­blica ri­guarda la de­ter­mi­na­zione della ta­riffa del ser­vi­zio idrico in­te­grato in base all’adeguata re­mu­ne­ra­zione del ca­pi­tale in­ve­stito. In que­sto caso agli elet­tori viene pro­po­sta una abro­ga­zione par­ziale della norma. Si deve vo­tare "sì" se si è con­tro la norma che per­met­tere il pro­fitto (il gua­da­gno d’impresa) nell’erogazione del bene ac­qua po­ta­bile. Si deve vo­tate "no" se si è a fa­vore della le­gi­sla­zione at­tuale che am­mette tale guadagno.

“Vo­lete voi che sia abro­gato il comma 1, dell’art. 154 (Ta­riffa del ser­vi­zio idrico in­te­grato) del De­creto Le­gi­sla­tivo n. 152 del 3 aprile 2006 “Norme in ma­te­ria am­bien­tale”, li­mi­ta­ta­mente alla se­guente parte: “dell’adeguatezza della re­mu­ne­ra­zione del ca­pi­tale investito”?”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum 2011, scheda gialla: tariffe acqua

MilanoToday è in caricamento