Testamento biologico; approvato il registro

Milano avrà il registro, ma in versione "soft" per non scontentare i cattolici del Pd. Tra i favorevoli anche il leghista Iezzi

L'aula di Palazzo Marino (TW Purobullo)

Il registro dei testamenti biologici a Milano è realtà: il consiglio comunale ha approvato la delibera di iniziativa popolare che istituisce il registro stesso. Si tratta di una versione "soft": l'amministrazione riceverà e conserverà dai cittadini un documento che attesta dove e presso quale soggetto sono state lasciate le proprie disposizioni in ordine ai trattamenti medici che si vogliono o non si vogliono quando ci si ritrova in situazione di perdita di coscienza irreversibile.

Il testamento biologico può accogliere anche disposizioni sui prelievi e trapianti di organi e tessuti oppure sulla cremazione o la dispersione delle ceneri. Soddisfatto l'assessore alle politiche sociali Pierfrancesco Majorino: "Milano ha compiuto un altro passo avanti sui diritti civili, ne siamo felici e orgogliosi". L'assessore ha anche invitato il parlamento nazionale ad affrontare il tema dal punto di vista legislativo.

L'iscrizione al registro è possibile per tutti i residenti nel comune ma se ci si trasferisce la cancellazione non è automatica. I cittadini possono in ogni momento chiedere la modifica o la rimozione della dichiarazione e nominare un eventuale fiduciario. La forma è la dichiarazione sostitutiva di atto notorio.

Ventisette i voti a favore, quattro i contrari (Riccardo De Corato di Fratelli d'Italia, Mariolina Moioli di Milano al Centro e i due leghisti Luca Lepore e Alessandro Morelli) e un voto di astensione (Elisabetta Strada di Milano X Pisapia). Tra i favorevoli anche il sindaco Giuliano Pisapia e il leghista Igor Iezzi, mentre il Pdl e Manfredi Palmeri non hanno partecipato al voto. Dopo il voto la politica cittadina si è divisa tra chi ha affermato che "vincono i diritti" e chi, invece, sostiene che "non cambierà nulla".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Coronavirus e coprifuoco Milano e Lombardia: si possono comprare alcolici ai supermercati dopo le 18

  • Coronavirus, ecco la nuova autocertificazione per uscire durante il coprifuoco in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento