Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Immigrazione, la Lega contro i ricongiungimenti familiari

110 mila ricongiungimenti in 9 anni a Milano e provincia: "Criteri troppo poco severi"

La Lega Nord si scaglia contro i ricongiungimenti familiari per gli stranieri, che secondo alcuni dati hanno riguardato più di 110 mila persone a Milano e in provincia negli ultimi nove anni (2005-2013). Una pratica che secondo il gruppo a Palazzo Marino è facilitata da "criteri troppo poco severi".

Ma quali sono i criteri? Lo straniero già in Italia che chiede il ricongiungimento deve dimostrare di avere un alloggio e un reddito non inferiore all'assegno sociale, aumentato della metà dell'importo per ogni componente della famiglia da far arrivare.

Nel 2014 l'assegno sociale è pari a 5.818,93 euro, pertanto per far venire in Italia un familiare occorre dimostrare un reddito annuo di almeno 8.728,395 euro. E poi appunto occorre dimosrare di avere un alloggio. Secondo la Lega Nord, un importo troppo basso per far venire uno straniero che poi potrà accedere ai servizi assistenziali e alla scuola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione, la Lega contro i ricongiungimenti familiari

MilanoToday è in caricamento