menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rimborsi spese ai politici: ancora indagine sui consiglieri regionali

Contestate spese non attinenti alla funzione politica per 500 mila euro da parte di esponenti di Lega e Popolo della libertà

Contestati 500 mila euro di danni erariali a consiglieri regionali di Lega e Pdl. E' la terza "tranche" di inchiesta, ora chiusa dalla procura della corte dei conti, per rimborsi ottenuti tra il 2008 e il 2011 e nella prima parte del 2012, quindi nelle passate legislature, per spese che la procura stessa valuta palesemente attinenti "a interessi personali" dei consiglieri coinvolti.

Coinvolti anche i capigruppo, in quanto a loro è in teoria affidato il compito di gestire i rimborsi spese, che vengono appunto assegnati ai gruppi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento