menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lavori in metro'

Lavori in metro'

Ritardi della M4, l'opposizione attacca: "Sì alla Commissione d'inchiesta"

"Occorre capire perché le condizioni giuridiche, tecniche, amministrative ed economiche che erano presenti strada facendo sono venute meno in modo consistente e determinante", dichiara Manfredi Palmeri, consigliere comunale liberale d'opposizione

L'opposizione a Palazzo Marino si scatena sulla M4, la linea per Linate che, con ogni probabilità, non vedrà luce definitiva entro Expo, con i problemi che stanno attanagliando i finanziamenti per la costruzione. E' stata chiesta una commissione d'inchiesta. 

"Diremo 'sì' alla commissione di inchiesta sulla metropolitana M4 perché riteniamo che il tema è troppo importante per il futuro di Milano per lasciarlo alle improvvisazioni della giunta guidata da Pisapia che sta di fatto sottraendo l'opera alla disponibilità dei cittadini. Occorre capire perché le condizioni giuridiche, tecniche, amministrative ed economiche che erano presenti strada facendo sono venute meno in modo consistente e determinante", dichiara Manfredi Palmeri, consigliere comunale liberale d'opposizione.

Che aggiuge: "Giuliano Pisapia è stato molto superficiale a garantire che il collegamento per Linate sarebbe stato pronto per Expo. Ha commesso l'errore di minimizzare i problemi e di dare assicurazioni che i ritardi sarebbero stati recuperati potenziando la macchina dei lavori".

Rincara la dose Fabrizio De Pasquale (capogruppo Fi): "La giunta ha solo pensato a biciclette e macchinette". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento