rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica Duomo / Piazza Giuseppe Missori

Secessionisti, tra gli arrestati anche Roberto Bernardelli

Imprenditore alberghiero, deputato della Lega (1994-1996) e poi consigliere regionale, oggi è presidente dell'Unione Padana

C'è anche Roberto Bernardelli, 65 anni, tra i 24 arrestati con l'accusa di eversione di stampo terroristico nell'ambito di un'inchiesta sul presunto secessionismo veneto.

Imprenditore alberghiero, Bernardelli si unisce a Umberto Bossi fin dal 1983. Entra in consiglio comunale a Milano con i Pensionati e diventa deputato per la Lega Nord nel 1994 nel collegio 8 di Milano (Rogoredo - Ripamonti - Barona). Nel 1996 non è riconfermato. Nel 2000 diventa consigliere regionale e nel 2001 lascia la Lega per fondare la Lega Padana Lombardia. Attualmente è presidente dell'Unione Padana.

Nella stessa inchiesta risulta indagato il giornalista milanese Gianluca Marchi, direttore de L'Indipendenza.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secessionisti, tra gli arrestati anche Roberto Bernardelli

MilanoToday è in caricamento