Politica

Carmela Rozza si candida, il sindaco Sala: "Rimetta la delega alla sicurezza durante la campagna"

Per il primo cittadino, le deleghe della Rozza sono delicate e c'è bisogno di qualcuno che se ne occupi a tempo pieno

Carmela Rozza (Foto Comune di Milano)

Carmela Rozza è candidata del Partito Democratico alle elezioni regionali del 4 marzo 2018: e ora, visto che è anche assessore a Milano, il sindaco Giuseppe Sala le ha chiesto di rimettere le sue deleghe per il periodo della campagna elettorale. 

Sala, da tempo, aveva "avvertito" i suoi assessori: «Non voglio membri della giunta che devono dividersi tra il lavoro in Comune e la campagna elettorale». La Rozza dovrebbe essere, da quel che si sa, l'unica candidata tra gli assessori milanesi.

E il sindaco ha confermato questa impostazione: «Sarà fondamentale - ha commentato - che l'assessore Rozza rimetta le deleghe. A quel punto deciderò se riassegnarle subito o tenerle io, dato che la campagna elettorale è abbastanza breve».

Carmela Rozza è assessore alla sicurezza, coesione sociale e polizia locale. Deleghe "pesanti", delicate. E poiché l'ufficialità della candidatura si avrà soltanto nei primi giorni di febbraio, è probabile che non verranno date a qualcun altro. Anche se, da tempo, si parla dell'ingresso di Beatrice Uguccioni (ora vice presidente del consiglio comunale) in giunta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carmela Rozza si candida, il sindaco Sala: "Rimetta la delega alla sicurezza durante la campagna"

MilanoToday è in caricamento