rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Politica

Famiglie arcobaleno, Sala: "Facciano una legge per riconoscerle"

"Sono in costante dialogo con Anci", ha detto il sindaco

"Sbagliamo noi sindaci? Che facciano una legge. Se non fanno una legge noi sindaci andiamo avanti in ordine sparso". Queste le parole del sindaco di Milano, Beppe Sala sul tema delle cosiddette 'famiglie arcobaleno' e sul riconoscimento di figli nati all'interno di coppie Lgbtqia+.

Nei giorni scorsi, dal palco del Pride, il primo cittadino aveva annunciato che il Comune avrebbe riconosciuto i bambini nati da coppie dello stesso sesso attraverso l'attivazione del registro anagrafico. Negli anni scorsi palazzo Marino aveva fatto da apripista sul tema, salvo poi dover fare marcia indietro per una serie di sentenze contrarie, risolvibili soltanto con l'intervento di una legge. Legge che però non è mai arrivata, portando l'amministrazione a fare da sé. 

Le foto più belle del Pride

“Non ho ancora sentito gli altri sindaci riguardo i registri dei figli nati in Italia da coppie omogenitoriali - ha affermato Sala martedì 5 luglio, a margine dell’appuntamento 'Mims incontra gli stakeholders della mobilità e della logistica', in stazione Centrale -. Ne sto parlando un po’ con Anci. Tanti stanno a vedere quali possono essere le reazioni e le opinioni formalmente avverse".

"Io penso e spero che la Prefettura non abbia una reazione avversa - ha continuato il sindaco -. Ovviamente per rispetto istituzionale il prefetto ne era già al corrente”. Quanto alle ragioni che hanno lo hanno spinto a riconoscere le famiglie arcobaleno, Sala ha affermato: “Ogni opinione è valida, però rimane il fatto che l’ho scelto perché c’erano famiglie milanesi che andavano a registrarsi a Crema (...). Ho ritenuto di farlo, non pretende mai di essere sempre assolutamente nel giusto, ma la mia politica prevede il fatto di affrontare le questioni volute dai cittadini”.

"È giusto, civile - aveva scritto il primo cittadino nei giorni scorsi sui social sempre a proposito della decisione di riconoscere le 'famiglie arcobaleno' -. Io richiamo sempre i miei concittadini ai loro doveri, ma per la difesa dei loro diritti faccio di tutto per esserci sempre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglie arcobaleno, Sala: "Facciano una legge per riconoscerle"

MilanoToday è in caricamento