Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Il sindaco Sala: "A Milano siamo pronti ad accogliere i profughi afghani"

Il primo cittadino: "Siamo in contatto con le Ong e stiamo preparando la macchina dell'accoglienza"

In queste ore il dramma umanitario in Afghanistan sta prendendo dimensioni sempre più devastanti. Migliaia di persone sono in fuga dal regime talebano che ha preso possesso di Kabul. Nei prossimi giorni, quindi, l'Europa dovrà affrontare un'enorme onda migratoria. Milano, per voce del sindaco Beppe Sala, si fa avanti per l'accoglienza.

"La questione afghana è di una dimensione e di una complessità di portata storica, e per questo può essere gestita solo attraverso un coordinamento a livello internazionale", ha detto il primo cittadino martedì.

"In attesa che il Governo ci dia adeguate istruzioni, ci stiamo preparando a livello locale. Stiamo prendendo contatto con le ONG che operano a Milano e che, in alcuni casi, hanno esperienza diretta in Afghanistan. Allo stesso tempo ci stiamo preparando con i nostri servizi sociali a gestire l’accoglienza dei profughi che dovessero essere indirizzati sul territorio milanese", conclude.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Sala: "A Milano siamo pronti ad accogliere i profughi afghani"

MilanoToday è in caricamento