Sala non commise alcun reato: le motivazioni del proscioglimento su Expo

Era accusato di abuso d'ufficio per l'affidamento diretto della fornitura di alberi

Sala

Giuseppe Sala non ha violato in alcun modo la legge per quanto riguarda la gara sugli alberi del sito dell'esposizione universale che si è svolta nel 2015. E' questa in sintesi la motivazione con cui l'attuale sindaco di Milano, all'epoca commissario e amministratore delegato di Expo 2015 Spa, è stato prosciolto (insieme al manager Angelo Paris) dall'accusa di abuso d'ufficio.

Accusa che era stata contestata dalla procura di Milano per l'affidamento della fornitura di 6 mila alberi ad una ditta (la Mantovani) senza una procedura di gara. Inizlamente l'accusa era stata di turbativa d'asta, poi convertita in abuso d'ufficio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 29 marzo il proscioglimento da parte del gup Giovanna Campanile e, ora, le motivazioni sono state rese note. L'affidamento degli alberi costò a Expo 2015 Spa 4,3 milioni di euro, mentre la Mantovani subappaltò la commessa per un costo di 1,7 milioni. Sala si è sempre difeso affermando di avere agito nell'unico interesse di Expo, perché altrimenti non si sarebbe fatto in tempo. "L'operato di Sala ha trovato pieno riscontro nelle determinazioni del consiglio di amministrazione", ha scritto il gup nelle sue motivazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento